Gli occhi – VII

Diario-Occhi-8

Quando sei al Lacor hospital non puoi non farti catturare dall’intensità degli sguardi dei bambini e dei loro genitori. Hai molta difficoltà a farti capire, ma basta fermarsi ed osservare i loro occhi… loro ti parlano con una chiarezza che a volte è disarmante. Ci leggi aspettative, sofferenza, dignità.

È bellissimo vedere nei bambini cambiamenti repentini: si inizia con diffidenza ma basta un sorriso ed i loro occhi si spalancano e si illuminano. Spesso solo lo scorrere di una lacrima su questi volti silenziosi ti fa riconoscere la paura di soffrire. Passano pochi minuti, si asciugano le lacrime e il sorriso illumina nuovamente i loro sguardi, magari solo grazie ad una caramella.

Paolo, infermiere alla sua 1^ missione con Surgery for Children
Diario di Uganda 2017 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Gli ultimi articoli:

Le ultime dai social:

Aiutaci a scrivere nuovi contenuti

Ti piace scrivere e vorresti sostenere la causa di Surgery for Children? Sarebbe bellissimo!
COLLABORA