Result Based Financing. Il 29 ottobre l’evento internazionale.

Result Based Financing

Venerdì 29 Ottobre all’Università Federico II di Napoli si terrà l’evento internazionale “Finanziamento basato sui risultati: un approccio sostenibile per il partenariato internazionale”, in collaborazione con la Fondazione Corti e la Fondazione Dr. Ambrosoli 🏥

Esperti di Salute Globale e di Cooperazione Internazionale discuteranno sull’approccio RBF (Result Based Financing) e del suo potenziale nel promuovere un accesso a cure di qualità eque e sostenibili in molti Paesi in via di sviluppo 🌍

Per info e partecipazione (anche via Zoom): http://www.unina.it/-/26283357-result-based-financing-a-sustainable-approach-for-international-partnership?fbclid=IwAR27qaNwF5mInaLZTZxg5m_j32UQD-AMDNvsQPA-8OVW9hp3EG7xfvOlWac

L’evento focalizza l’attenzione sui sistemi di Result based financing e sulla loro efficacia nel favorire sostenibilità e qualità in ambito sanitario, nelle esperienze della Fondazione Corti e della Fondazione Ambrosoli, entrambe con sede a Milano ed impegnate da molti anni a sostenere due diversi Ospedali in Uganda.   

Il finanziamento pubblico dei programmi sanitari oggi è caratterizzato particolarmente dalla condizionalità nell’erogazione di risorse, ed i programmi di finanziamento tendono a basarsi sempre più sui risultati (Result Based Financing, RBF), che promettono premi, a individui o istituzioni, condizionandoli al raggiungimento degli obiettivi.

Il St. Mary’s Hospital di Lacor (Gulu, Uganda) e la Fondazione Corti, dopo una prima esperienza con l’approccio RBF finanziata dal Governo inglese, hanno esteso l’adozione dei meccanismi premiali con il fine di migliorare la qualità delle cure erogate. All’inizio previsti solo nel caso di attività ambulatoriali, grazie al contributo triennale dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), meccanismi di finanziamento basati sui risultati sono stati sperimentati anche nei reparti di pediatria del Lacor Hospital e del Dr Ambrosoli Memorial Hospital di Kalongo, mostrando un notevole potenziale sia nel migliorare la qualità dei servizi offerti, sia nel contribuire alla riduzione degli elevati tassi di mortalità infantile.

Con il St. Mary’s Hospital di Lacor collabora da 14 anni anche Surgery for Children con attività cliniche (interventi chirurgici ricostruttivi a favore di bambini con malformazioni complesse uro-genitali e gastro-intestinali), formativi (a favore del personale medico dell’Ospedale) e didattici (a favore degli studenti di medicina dell’Università di Gulu nell’ambito del progetto Gulunap).

 Si potrà partecipare alla Conferenza da remoto utilizzando la piattaforma ZOOM. L’accesso è garantito dal seguente link; in alternativa si potrà accedere alla conferenza utilizzando il seguente ID ZOOM: 993 6403 7060.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Gli ultimi articoli:

Le ultime dai social:

Aiutaci a scrivere nuovi contenuti

Ti piace scrivere e vorresti sostenere la causa di Surgery for Children? Sarebbe bellissimo!
COLLABORA