La 9° missione di Surgery For Children in Uganda si è svolta dal 21 settembre al 10 ottobre 2015 ed è stata suddivisa in due momenti successivi:

  • Una prima parte scientifica durante la quale le esperienze di SFC sono state presentate in 2 diverse Conferenze Internazionali, a Dar es Salaam in Tanzania ed a Kampala in Uganda. Il primo meeting riguardava il grosso problema della prevenzione e della cura delle Malformazioni congenite nei “Paesi in via di sviluppo”. È stato prodotto un documento sottoscritto anche da SFC (di seguito riportato integralmente) in via di pubblicazione su una importante rivista scientifica internazionale. Il secondo meeting era indirizzato agli aspetti della “Global Surgery”, e più specificatamente allo sviluppo di una rete di supporto alla chirurgia pediatrica in Uganda tra i chirurghi locali ed i 3 gruppi, americano, canadese ed italiano abitualmente attivi nel paese.
  • Una seconda parte clinica-operativa presso il Lacor Hospital.

Su un totale di 81 pazienti valutati in 10 giorni di attività, 31 sono stati operati. La maggior parte presentava Malformazioni Congenite severe riguardanti apparato urologico, gastro-intestinale e genitale (ambiguità sessuale), ed alcuni anche Tumori Solidi, già sottoposti a chemioterapia ed in attesa di terapia chirurgica risolutiva.

Il team a partecipazione internazionale è stato composto da 14 volontari, in maggior parte italiani, ma anche ugandesi e spagnoli:

  • Dr. d’Agostino Sergio, paediatric surgeon, San Bortolo Hospital Vicenza
  • Dr Kisa Phyllis, pediatric surgeon, Mulago Hospital, Kampala, Uganda
  • Dr Kayima Peter, resident in surgery, Mbarara University, Mbarara, Uganda
  • Dr. Aspide Raffaele Anesthesiologist, IRCCS Neuroscience Institute, Bologna
  • Dr. Domenico Gelormini, anaesthesiologist, Az. Un. Osp. Integrata Verona
  • Dr Borraz Torca Juan Josè, Pediatrician, Madrid Region Health Service.
  • Sr. D’Oro AnnaMaria, Chief nurse of ped. surg. dpt., Un. of Napoli-Federico II
  • Sr. Scuccato Anna, scrub-nurse, San Bortolo Hospital Vicenza
  • Sr. Barro Liana, scrub- nurse, Treviso’s Hospital
  • Sr. Foglia.Patrizia scrub- nurse Treviso’s Hospital
  • Sr. Bernardele Martina, ward-nurse, San Bortolo Hospital Vicenza
  • Sr. Volpon Valentina, midwife, San Bortolo Hospital Vicenza
  • Sr Meggiolaro Francesca,ward nurse, San Bortolo Hospital Vicenza
  • Prof. Manduca Paola, Genetist,University of Genua

È da sottolineare la presenza nel team dei due giovani chirurghi Ugandesi provenienti da 2 diverse Università del Paese (Kampale e Mbarara).

Essi da vari anni collaborano con SFC ed è proprio grazie a ciò che hanno potuto percepito l’importanza di tale specialità in un paese che ha una popolazione pediatrica di 20.000.000, ma che può contare ad oggi solo su 5 chirurghi pediatri specialisti!

Durante l’attuale Surgical Camp, Phyllis e Peter, per la prima volta e con il sostegno di tutto il team, hanno svolto, con esito positivo, interventi ricostruttivi complessi.

Durante la missione inoltre è stata effettuata anche una analisi preliminare di fattibilità (in ostetricia, neonatologia e nel contesto ambientale circostante dove vivono le famiglie che partoriscono in Ospedale) per la realizzazione di un Registro delle Malformazioni Congenite presso il Lacor Hospital.